Gen 28

Impressioni sul TM-D710

In occasione della Fiera dell’elettronica & Radioamatore tenutasi lo scorso week-end a Busto Arsizio, ho avuto modo di vedere l’apparato Kenwood TM-D710. Esso, nelle intenzioni del costruttore, vorrebbe essere un miglioramente del precedente e storico TM-D700, difatti anch’esso integra funzionalità necessarie all’APRS che sono state ulteriormente arricchite. Inoltre offre delle funzioni per il collegamento Echo-link che sinceramente non ho approfondito. Prima di continuare premetto che non posseggo tale apparato e non l’ho testato, farò solo delle considerazioni dopo averlo visto acceso e toccato con mano.

Allora, il modello precedente, il D700, era afflitto da diversi bug software, almeno secondo raccontato su diversi siti Internet da OM/YL che lo hanno usato. Sul D710 si dice che siano stati risolti tutti questi problemi. Sarà vero? Si dice la stessa cosa di ogni nuova versione di Win-dos… Inoltre il display è leggermente più grande, comodo in un’installazione fissa mentre può essere un problema in /M: sulle macchine moderne è già un problema montare un apparato tradizionale, figuriamoci ‘sta sberla di display. Come se ciò non bastasse, la casa giapponese ha fatto delle ulteriori modifiche a mio avviso peggiorative: il connettore seriale DB9 per il collegamento ad un computer è stato sostituito da un mini-DIN a 8 pin, cosicché o uno se lo fa (e non è semplice saldare su quei minuscoli pin) o compra quello dedicato, e la presa mini-jack (2,5 mm) per il GPS non è più sul corpo della radio ma bensì su un lato del frontalino stesso, aggiungendo ingombro ed un ulteriore cavo che deve arriare nell’abitacolo. Probabilmente è stato fatto a causa della gran diffusione dei navigatori satellitari, molti hanno sul parabrezza un gps che possiede anche un’uscita dati NMEA (TM-D710 accetta anche il formato MAGELLAN – n.d.a) e collegarlo è affare di un attimo. Diversamente se il gps è installato in prossimità del baule ci si deve arrangiare in altro modo.

La mia opinione personale è: “bel giocattolino, ma se mai dovessi cambiare la configurazione TinyTrack3 – FT-8800 penso che mi cercherei il vecchio D700 che pone meno problemi ed ostacoli all’installazione”. In fiera costava tra i 540,00 ed i 590,00 €.

7 pings

Vai al modulo dei commenti

  1. […] TM-D710: ne ho appena parlato, una bella radio veicolare, nata per l’APRS. Nel mio post di qualche tempo fa ne ho elencato pregi e difetti (così a […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.